Gli auguri del presidente per il 2019

Si conclude un anno intenso per la nostra società che ha implementato in modo consistente l’attività anche attraverso varie collaborazioni e progetti. E’ doveroso ripercorrere brevemente quanto fatto e ringraziare coloro che con impegno e passione stanno rendendo possibile la crescita della società.

A gennaio del 2018 abbiamo avviato le attività relative al progetto “TENNISTAVOLO E DISABILITA’: dalla riabilitazione alla pratica agonistica”. Questo, cofinanziato dalla Fondazione di Sardegna e con il patrocinio di vari enti istituzionali, prevede una intensa attività legata alla disabilità sia motoria che intellettivo relazionale ed è stato portato avanti sotto la guida dei tecnici federali specializzati Pierpaolo Idini e Guido Spano. Abbiamo avviato il percorso utilizzando il tennistavolo per la disabilità motoria, raggiungendo l’obbiettivo di far praticare attività agonistica ad alcuni dei soggetti coinvolti. Con grande soddisfazione la nostra società parteciperà al campionato di serie A paralimpica con ben due squadre nelle classi 1-5 (in carrozzina) e 6-10 (in piedi).
Sempre nell’ambito del progetto, ed ampliandone gli obiettivi iniziali, abbiamo avviato una collaborazione con l’Opera Gesù Nazareno (Istituto Medico Pedagogico-GENA) formando una squadra composta esclusivamente da atleti special che sta affrontando il campionato di serie D2 regionale.

A Febbraio abbiamo partecipato al progetto “Racchette di Classe” in collaborazione con il Tennis Club Torres “A. Bozzo” presso l’Istituto scolastico “Brigata Sassari” di via De Carolis; il nostro Tore Piga ed il tecnico Postole hanno svolto un ottimo lavoro di divulgazione portando a conoscenza di oltre 120 bambini le basi della disciplina del tennistavolo. Il progetto si è concluso con la partecipazione della delegazione sassarese, accompagnati dal responsabile tecnico Mario Santona, alla fase finale del progetto nazionale al Foro Italico di Roma durante le prime giornate degli internazionali d’Italia di tennis.

Sempre in questo periodo abbiamo sviluppato il progetto “CONI RAGAZZI” che ci ha permesso di far praticare l’attività sportiva per due ore settimanali a decine di ragazzi da 6 a 13 anni provenienti da famiglie svantaggiate.

A Giugno con grande soddisfazione l’organizzazione dei campionati sardi di categoria ed assoluti “MEMORIAL GANAU VISIOLI”; appuntamento a cui teniamo in particolar modo perché ci consente di ricordare i due nostri fratelli Sergio e Stefano prematuramente scomparsi. Ancora una volta siamo riusciti ad organizzare l’evento principe della stagione pongistica isolana al Palaserradimigni; l’organizzazione grazie alla collaborazione di tutti i membri della società ci è stato riconosciuto da più parti essere pressoché perfetta.

L’arrivo dell’allenatore Alessandro Poma ad inizio stagione 2018/2019 ha portato grande entusiasmo trasmettendolo a chi in palestra, oltre a praticare l’attività agonistica, si è reso disponibile a coadiuvare il lavoro del tecnico. Parlo di Marcello Pinna che, affiancando il capo allenatore, sta dando un contributo fondamentale per la crescita dei ragazzi, seguendo inoltre il gruppo amatori. Un ringraziamento anche agli sparring che, compatibilmente con gli impegni lavorativi, danno un valore aggiunto agli allenamenti dei ragazzi.

E’ doveroso poi ringraziare chi fa i salti mortali per riuscire a giocare le partite di campionato tra impegni di lavoro e familiari; ringrazio Tonino Pinna e Luca Baraccani due colonne portanti della società. Questi ben, coadiuvati da Maurizio Ledda, costituiscono l’organico di una prima squadra orgogliosamente tutta fatta in casa che ben si sta comportando nel campionato di serie c1 maschile nazionale.

Insomma anche quest’anno abbiamo fatto sensibili passi in avanti ed i segnali sono tangibili, lo testimonia la bella foto di gruppo fatta dall’amico Gianmichele Manca (http://www.gianmichelemanca.com/). Ringrazio, inoltre, Diana Spano e Alessandro Bracaloni della NETSpresso (http://www.netspresso.it/web/) per la realizzazione del logo della società e del progetto tennistavolo e disabilità, nonché per la realizzazione e gestione del sito istituzionale.

Il 2019 sarà sicuramente un anno importante in cui speriamo di raccogliere altri frutti di quanto seminato; riproporremo i progetti portati avanti nel 2018 è nostra intenzione avviarne uno “itinerante” nelle scuole elementari di Sassari. Forza Tennistavolo Sassari la strada è lunga ma la direzione sembra essere quella giusta.

Il mio augurio di felice anno nuovo a tutti i nostri atleti e famiglie e a tutti i pongisti sardi; che l’anno che verrà porti serenità e felicità … buon tennnistavolo a tutti.