La A2 maschile pareggia a Prato- Sconfitte per la B2 contro Nulvi e per la C1 maschile a Roma col G. Castello

Terza gara nel campionato di A2 maschile e terzo pareggio per il Tennistavolo Sassari che sul campo della vice capolista Prato impatta sul 3-3. Per la squadra del tecnico Mario Santona è stato un match dai continui cambi di inerzia. Hanno iniziato bene i padroni di casa col netto 3-0 di Lorenzo Ragni su Marco Sinigaglia. La formazione sassarese ha risposto con la vittoria di Ganiyu Ashimiyu su Andrea Bongini per 3-1, dopo avere perso il primo set, e quella di Marco Poma su Edoardo Raccanello per 3-2 dopo una gara combattutissima, che il pongista del club sassarese ha vinto in rimonta e con il punteggio di 11-9 nel quinto e decisivo set.
I toscani si sono riportati avanti col solito Lorenzo Ragni che l'ha spuntata su Ganiyu Ashimiyu al quinto set e con Edoardo Raccanella che non ha lasciato scampo a Marco Sinigaglia.
Il punto del pareggio lo ha ottenuto Marco Poma che ha vinto di autorità su Andrea Bongini: 3-0.

Le altre squadre – In B2 maschile la Santa Tecla Nulvi Cooperativa San Pasquale ha espugnato il campo della Scuola Media n°2 di via Cossiga. E' finita 5-2 per gli ospiti, con il Tennistavolo Sassari a incassare la prima sconfitta nel girone I. Gara subito in salita con i successi netti per Nulvi del bulgaro Peter Vassilev su Tonino Pinna e di Salvatore Margarone su Abayomi Segun Olawale. La squadra di casa è riuscita a raddrizzare il confronto con Luca Baraccani che ha sconfitto Giacomo Levati per 3-2 e Abayomi Segun Olawale che ha superato Vassilev 3-1.
Il Santa Tecla Nulvi ha però risolto la contesa vincendo tre gare di fila: due con Levati (su Pinna e Olawale) e una con Margarone che ha prevalso su Baraccani.

Stesso punteggio di 5-2 in C1 per il Tennistavolo che rientra a mani vuote dalla trasferta a Roma contro la G. Castello. Per la squadra sassarese i due punti portano la firma di Marcello Cilloco che ha battuto Emanuele Spagni 3-0 e di Marcello Pinna che con identico punteggio ha sconfitto Giulio Previtera.

Ufficio Stampa
Giampiero Marras 3385270864

.